[:it]Cartoteca[:en]Cartography Archive[:]

[:it]
01_17834 rid (2)

Albino de Canepa

La Cartoteca vanta più di 250 mila documenti.  La sezione Rari comprende carte antiche e preziose, realizzate dal XV al XIX secolo. Il documento cartografico manoscritto di maggior pregio è la carta nautica di Albino de Canepa del 1480.

Di rilevante interesse è una cospicua raccolta di carte geografiche cinesi e giapponesi, appartenenti prevalentemente ai secoli XVIII e XIX, quasi tutte manoscritte.

Per quanto riguarda la cartografia moderna, ricchissima è quella italiana, in particolare le carte dell’Istituto Geografico Militare Italiano (IGM) dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri.

Nel complesso, il patrimonio cartografico va dai planisferi alle carte topografiche in diverse scale relative a tutti i continenti, dalle carte nautiche e aeronautiche a quelle geologiche, forestali, idrografiche, climatiche, gravimetriche, pedologiche, minerarie, stradali, fino alle ortofotocarte e ai rilevamenti da satellite.

Si sta procedendo al riordino e alla catalogazione informatizzata in ambiente SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale).

E’ in corso il processo di digitalizzazione riguardante carte di specifico interesse tematico consultabili nel portale della Biblioteca Digitale Italiana (BDI), precisamente in Internet Culturale.

E’ possibile accedere alle descrizioni del materiale precedentemente schedato in ambienti diversi (23.500 documenti) e alle relative immagini digitalizzate (ca. 2000 documenti), consultando l’Opac di Cartoteca.

La Cartoteca utilizza la stessa sala di lettura della Biblioteca e fornisce servizi di ricerca cartografica, di documentazione e di riproduzione (cartacea, fotografica e digitale). Sono a disposizione degli utenti postazioni per la consultazione via internet del catalogo in linea (OPAC).

La Cartoteca è aperta al pubblico, per accedere è sufficiente presentare un documento di riconoscimento e compilare un modulo prestampato.

 

Contatti: 06.7008279 – cartoteca@societageografica.it

ORARIO:

Lunedì, mercoledì e venerdì 9:00-13:00

Martedì e giovedì 9:00-17:00

Per l’erogazione del servizio e per una puntuale ricerca dei documenti, è richiesto l’appuntamento tramite e-mail (o telefonico).

 

Indirizzi internet utili per accedere ai servizi offerti dal Servizio Bibliotecario Nazionale e da Internet culturale:

SBN: http://opac.sbn.it

OPAC: http://www.societageografica.net/opac

Polo IEI: www.istituticulturalidiroma.it

Internet culturale: www.internetculturale.it (sezione contenuti digitali)

[:en]
01_17834 rid (2)

Albino de Canepa

The Cartography Archive contains over 200,000 documents. The rare-maps section includes over 200 maps, from 15th to 19th century. The most important hand-drawn specimen is the nautical map by Albino de Canepa (AD 1480).

 

A large collection of Chinese and Japanese maps is particularly relevant. They are mostly hand-drawn and they prevailingly belong to the 18th century – 19 century period.

As far as modern cartography is concerned, the collection of Italian maps is particularly rich, mostly from the Istituto Geografico Militare Italiano (IGM), dating from the end of the 19th century to present day.

Overall, the cartographic patrimony includes planispheres, topographic maps from all continents, nautical maps, aeronautical maps, geologic, hydrographic, climatic, gravimetric, pedologic, minerary, roadmaps, down to hortophoto-maps and remotely sensed maps.

The map collections are being classified and inserted in the Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) environment.

Maps of specific cultural interest are currently being digitized and made available through the Biblioteca Digitale Italiana (BDI) portal.

It is possible to see descriptions of previously classified material from other environments (23,500 documents) and the respective digital images (ca 2000 documents) by browsing the OPAC of Cartography Archive.

The Cartography Archive uses the same reading-room used by the Library. It also provides services including map search, documentation and reproduction (on paper, photography or digital support). Computer terminals are available for access to the OPAC online catalogue.

The Cartography Archive is open to the public. In order to access it, it is sufficient to bring a valid ID and to fill-in a form.

 

Director: Sara SANTORSAContacts: 06.7008279 – cartoteca@societageografica.it

Opening Hours

Monday 09:00 – 13:00

Tuesday 14:00 – 17:00

Wednesday 09:00 – 13:00

For a better service, it is recommended to make appointments by e.mail or by phone.
Useful links to access the services offered by the Servizio Bibliotecario Nazioanle and by Internet Culturale:

SBN: http://opac.sbn.it

OPAC: http://www.societageografica.net/opac

Polo IEI: www.istituticulturalidiroma.it

Internet culturale: www.internetculturale.it

[:]