[:it]Archivio fotografico[:en]Photographic Archive[:]

[:it]
Spedizione Duca degli Abruzzi al K2 1909

Spedizione Duca degli Abruzzi al K2 1909

L’Archivio fotografico rappresenta uno dei giacimenti culturali di maggior pregio nello scenario nazionale. Raccoglie oltre 400 mila documenti fotografici (positivi, negativi, diapositive e cartoline d’epoca) che a partire dagli anni ’60 del 1800, sulla scia delle attività dell’Istituto, documentano luoghi, genti e paesaggi di quasi tutte le regioni della terra.

Si tratta per lo più di materiali rari, spesso inediti. La collezione più antica risale al 1866, mentre le acquisizioni più recenti raccontano la contemporaneità. La tipologia delle fotografie spazia da quelle paesaggistiche a quelle antropometriche, dalla ritrattistica alle immagini che documentano i resoconti degli esploratori o degli scienziati inviati in esplorazione spesso per conto della Società Geografica stessa.

La cineteca, istituita nel 1949, comprende materiale cinematografico (68 pellicole cinematografiche, per la maggior parte riversate in DVD) a carattere prevalentemente divulgativo, relativo a fenomeni geografici di interesse generale. La campagna di catalogazione e acquisizione digitale dei documenti fotografici – iniziata nel 2000 e proseguita nel corso degli anni con la partecipazione a progetti nazionali ed europei – ha consentito la schedatura informatica e pubblicazione online di oltre 25.000 immagini.

Visita il sito dell’Archivio fotografico

Per saperne di più:

Maria Mancini (a cura di), Obiettivo sul mondo. Viaggi ed esplorazioni nelle immagini dell’Archivio fotografico della Società Geografica Italiana (1866-1956), Roma, SGI, 1996, pp. XXX-195, 73 ill, a colori f.t.

Maria Mancini, L’Archivio fotografico della Società Geografica Italiana. Un secolo di immagini tra Ottocento e Novecento, Novara, Istituto Geografico De Agostini, 2002, pp.287, oltre 250 illustrazioni a colori.

(I volumi sono consultabili presso la Biblioteca della Società Geografica Italiana)

I fondi dell’Archivio fotografico

Le mostre dell’Archivio fotografico

REFERENTE: Patrizia PAMPANA

Contatti: 067008279 – archiviofotografico@societageografica.it

ORARIO:

Lunedì, mercoledì e venerdì 9:00-13:00

Martedì e giovedì 9:00-17:00

Indirizzi internet utili per accedere ai servizi offerti dal Servizio Bibliotecario Nazionale:

SBN: http://opac.sbn.it

Polo IEI: http://www.istituticulturalidiroma.it

[:en]

The Photographic Archive is one of the most important repository of this type in Italy. Its collections include over 400,000 photographic documents (positives, negatives, diapositives and historical postcards). Specimina date from 1860s to present day, documenting places, people and landscapes from almost all the regions of the planet.

In most cases, these documents are rare and often unpublished. The most ancient collection dates back to 1866. Pictures in the collections include panoramas, anthropometric images, portraits, images to be included in reports by explorers or scientists.

The Cinematographic collection, created in 1949, includes 68 films, mostly digitalized on DVD. This material is prevailingly divulgational in character and describes geographical phenomena of general interest. The digitalization of the Photographic Archive began in 2000 and is still in progress through several national and European projects. It made possible to classify and publish online over 25,000 images.

 

Go to the Photographic Archive website.

The collections of the Photographic Archive

The exhibits of the Photographic Archive

 

Director: Patrizia PAMPANA

Contacts: 067008279 – archiviofotografico@societageografica.it

Office hours: Monday-Friday 9:00-13:00

 

Useful links to access the services offered by the Sistema Bibliotecario Nazioanle and by Internet Culturale:

SBN: http://opac.sbn.it

Polo IEI: http://www.istituticulturalidiroma.it

[:]